Specialista in materia di assicurazione sociale

Informazioni sull'esame

Profilo professionale
Gli specialisti in materia di assicurazione sociale lavorano principalmente nei diversi rami delle assicurazioni sociali. Sono però anche attivi, in particolare, nelle amministrazioni pubbliche, nei settori dell'assistenza sociale, della gestione del personale e dei salari, delle attività fiduciarie e di mediazione e delle attività di consulenza.

Regolamento d'esame
Il regolamento d'esame del 21 luglio 2015 è entrato in vigore il 1° gennaio 2017.

Parti dell'esame nuovo regolamento
L'esame è costituito dalle seguenti parti:

  1. Assicurazione vecchiaia e superstiti (scritto)
  2. Assicurazione invalidità (scritto)
  3. Assicurazione infortuni (scritto)
  4. Assicurazione malattie (scritto)
  5. Previdenza professionale (scritto)
  6. Sicurezza sociale (scritto/orale)
  7. Assicurazione disoccupazione e indennità in caso d'insolvenza (scritto)
  8. Indennità per perdita di guadagno, maternità e assegni familiari / Assicurazione militare (scritto)
  9. Diritto / Coordinamento (scritto)
  10. Prestazioni complementari (scritto) / Assistenza sociale (orale)

Titolo
I titolari dell'attestato professionale sono autorizzati a portare il seguente titolo protetto:

Specialista in materia di assicurazione sociale con attestato professionale federale

Come traduzione inglese si raccomanda: Specialist in Social Insurance with Federal Diploma of Professional Education and Training.

Condizioni d'ammissione

All'esame è ammesso chi possiede:

 

  • un diploma di maturità oppure un attestato federale di capacità che presuppone una formazione professionale della durata di almeno tre anni e una pratica professionale di almeno tre anni nell’ambito delle assicurazioni sociali

oppure

  • un certificato federale di formazione pratica che presuppone una formazione professionale  di almeno due anni e una pratica professionale di almeno cinque anni nell’ambito delle assicurazioni sociali

oppure

  • nessun apprendistato, rispettivamente nessuno certificato di formazione, e possiede almeno otto anni di pratica professionale (di cui sei anni nell’ambito delle assicurazioni sociali).

 

Le formazioni richieste devono essere comprovate allegando i relativi documenti (compresi i diplomi universitari); la pratica professionale deve essere documentata mediante attestati di lavoro o conferme dell’attività lavorativa, in cui sia indicata la durata dell’attività nell’ambito delle assicurazioni sociali e la percentuale d’impiego.

 

Da tenere in considerazione:

Il periodo d’apprendistato non viene considerato per il calcolo degli anni di pratica professionale necessari per l’ammissione all’esame, neanche se è stato svolto nell’ambito delle assicurazioni sociali (o di un’impresa quotidianamente in contatto con le assicurazioni sociali).

 

I requisiti relativi alla durata della pratica professionale devono essere adempiuti all’inizio dell’esame (con una tolleranza di 3 mesi entro la fine del mese di ottobre dell’anno d’esame).

 

Esempi di attività tipiche considerati come pratica professionale nell’ambito delle assicurazioni sociali:

 

  • Istituti cantonali e privati delle assicurazioni sociali

Assicurazione vecchiaia e superstiti e assicurazione invalidità

Prestazioni complementari all’AVS/AI

Indennità di perdita di guadagno per le persone che prestano servizio (IPG)

Indennità di maternità (AMat) e assegni familiari

Sussidi individuali ai premi (assicurazione malattia)

  • Cassa disoccupazione e ufficio regionale di collocamento (URC)
  • Amministrazioni comunali con attività legate all’agenzia AVS
  • Servizi sociali (valutazione aiuti sociali economici, notifiche e verifica del diritto, ecc.)
  • Autorità di protezione dei minori e degli adulti (APMA), purché in relazione con le assicurazioni sociali (ad esempio curatela)
  • Ufficio federale delle assicurazioni sociali
  • SUVA, inclusa assicurazione militare
  • Assicuratore malattia
  • Casse pensioni
  • Fiduciario, se con un’attività nell’ambito dell’amministrazione dei salari
  • Società di assicurazione e broker assicurativi, nell’ambito dell’assicurazione di persone
  • Posizioni nelle risorse umane con compiti relativi all’amministrazione dei salari (versamento di salari, conteggi di salario, contabilità dei salari) oppure di allestimento di rendiconti con le assicurazioni sociali
  • Collaboratori e collaboratrici di ospedali, cliniche, psichiatri, Rega, lega contro il cancro, Pro Senectute, Pro Infirmis ecc., che svolgono un’attività di presa a carico dei costi (assicuratore cassa malati e infortuni) o sono impiegati per lo svolgimento di regolari contatti con l’AI
  • Specialisti (anche assistenti sociali), che consigliano i pazienti (reinserimento professionale, aiuto nell’ambito delle assicurazioni sociali, ecc.)
  • Sindacati come Unia, Syna ecc. (per posti di lavoro in relazione con le assicurazioni sociali come la cassa disoccupazione, consulenze sul pre-pensionamento, consulenze legali nell’ambito delle assicurazioni sociali ecc.)
  • Banche (nell’ambito della previdenza)

 

La pratica professionale non deve necessariamente essere stata maturata in un unico posto di lavoro, ma può essere raggiunta con periodi di lavoro separati e presso diversi datori di lavoro. Inoltre, non è necessario che al momento dell’esame la candidata/il candidato lavori nell’ambito delle assicurazioni sociali.

 

Eccezioni da considerare nella formazione di base

Le formazioni di base che in precedenza venivano svolte in due anni, ma che oggi sono state riviste come formazioni della durata di tre anni, verranno valutate come formazioni di base della durata di tre anni.

 

Verifica preliminare delle condizioni d’ammissione

Le chiediamo di verificare, prima di iscriversi all’esame, di adempiere ai criteri precedentemente elencati per l’ammissione all’esame di Specialista in materia di assicurazione sociale. Nel caso in cui non fosse sicuro di adempiere le condizioni d'ammissione all'esame, la invitiamo a voler presentare una richiesta preventiva d'ammissione al segretariato Esami FIAS. Il costo della valutazione della richiesta d'ammissione è CHF 50.-

 

Per valutare la sua richiesta preventiva di ammissione all’esame, necessitiamo di ricevere all’indirizzo e-mail info@svs-pruefungen.ch, in formato PDF, la seguente documentazione:

  • Copia dell’attestato federale di capacità o del diploma di maturità secondo l’articolo 3.31 (a) del Regolamento d’esame
  • Copia degli attestati di lavoro o conferme dell’attività lavorativa l’articolo 3.31 del Regolamento d’esame (solamente i certificati di lavoro che contengono le attività relative alle assicurazioni sociali)
  • Curriculum vitae
  • Il suo attuale indirizzo per l’invio della decisione d’ammissione
  • Copia della ricevuta di pagamento della tassa di CHF 50.--

 

La richiesta preventiva d’ammissione verrà trattata non appena riceveremo il pagamento della tassa di
CHF 50.00. Per l’esame della richiesta d’ammissione occorrono circa due settimane.

Le nostre coordinate bancarie:

IBAN: CH27 0685 0016 0393 9830 9 presso Bank Avera Genossenschaft, 8620 Wetzikon

Date degli esami e termini d'iscrizione

Rinvio la seconda parte degli esami scritti
Il 27 ottobre 2020 il Consiglio federale ha emanato le nuove ordinanze in vigore in tutta la Svizzera, alcune delle quali sono state addirittura rese più restrittive in alcuni Cantoni.

Purtroppo i nostri tentativi di ampliare le sedi d'esame in modo da poter rispettare le norme svizzere e cantonali sono falliti e la commissione d'esame ha quindi deciso di rinviare di nuovo la seconda parte degli esami scritti del 30 ottobre e 2 novembre 2020.

Attualmente stiamo lavorando intensamente nell'organizzazione del rinvio e, a inizio di gennaio 2021, vi informeremo in merito alla nuova data.

Stato 29.10.2020

 

 

L'esame professionale ha luogo una volta l'anno.
E' possibile iscriversi online all'esame 2020 a partire dal 7 gennaio 2020 e fino all'29 febbraio
2020. 

Dispense di parti d'esame secondo l'art. 5.22 del regolamento
I possessori degli attestati federali di seguito elencati sono esonerati dalle seguenti materie d'esame:

  • Previdenza professionale: Specialista in previdenza in favore del personale con attestato professionale federale
  • Assicurazione malattie: Specialista in materia d'assicurazione malattia con attestato professionale federale
  • Diritto: essere in possesso di un master/titolo di studio in diritto

     

Esami scritti
Parte 1: 5 e 6 ottobre 2020
Parte 2: 30 ottobre e 2 novembre 2020

Luoghi d'esame
Svizzera tedesca: Berna, Zurigo
Romandie: Ginevra
Ticino: Lugano

Esami orali
Berna: 9 e 10 ottobre 2020
Zurigo: al 15 dal 17 ottobre 2020
Ginevra: Settimana 41 & 42
Lugano: Settimana 41

Periodo d'iscrizione
Dal 7 gennaio al 29 febbraio 2020

Tassa d'esame
CHF 2'000.-

Comunicazione dei risultati
Settimana 49

Esami scritti
Parte 1: 5 e 6 ottobre 2020
Parte 2: 30 ottobre e 2 novembre 2020

Luoghi d'esame
Svizzera tedesca: Berna, Zurigo
Romandie: Ginevra
Ticino: Lugano

Esami orali
Berna: 9 e 10 ottobre 2020
Zurigo: al 15 dal 17 ottobre 2020
Ginevra: Settimana 41 & 42
Lugano: Settimana 41

Periodo d'iscrizione
Dal 7 gennaio al 29 febbraio 2020

Tassa d'esame
CHF 2'000.-

Comunicazione dei risultati
Settimana 49

Serie d'esame

A scopo didattico lei può eseguire il download delle serie d'esame degli ultimi anni.

Centri di formazione

Sul sito Web di SVS lei trova gli istituti di formazione che forniscono corsi di preparazione agli esami in materia di assicurazione sociale.

Risultati esami / statistiche

In questa pagina troverete le statistiche e l'elenco dei vincitori dell'ultimo esame professionale. Le statistiche sono aggiornate a metà dicembre.

Statistiche

Elenco dei vincitori